top of page

Mancanza di Medicinali, nuova raccolta dati delle Farmacie Galeniche

Il problema della mancanza di medicinali è complesso, dovuto a molteplici fattori, e ritorna periodicamente. In questo periodo si è verificato un incremento della domanda di alcuni medicinali a causa della contemporanea diffusione dell’influenza stagionale e dell’evolversi della situazione pandemica riguardante il Covid.


Per alcuni principi attivi, l’Europa soffre anche la dipendenza da Paesi asiatici come India e Cina. A questo si aggiungono la carenza di materie prime per il packaging e consegne meno frequenti dovute all’aumento del costo dei carburanti e dell’energia. Ricordiamo che per ogni farmaco “brand” ci sono vari farmaci equivalenti equivalenti, ma ad alcune necessità può venire incontro anche la preparazione galenica.


Mancanza di medicinali: i farmaci più richiesti


In base ai recenti studi statistici di settore, realizzati per conto della SIFAP (Società Italiana Farmacisti Preparatori) i farmaci maggiormente carenti sono:

●i cortisonici per aerosol, anche a uso pediatrico;

●le cefalosporine a uso orale, in sospensione;

●alcuni antinfiammatori in compresse o capsule;

●qualche benzodiazepina orale;

●antipiretici in compresse;

●nifedipina in soluzione orale e acetilcisteina in compresse, capsule o sciroppi


La galenica può essere d’aiuto?


Il preparato magistrale ha un valore aggiunto qualora non sia disponibile un prodotto industriale equivalente, dotato di AIC (codice identificativo dei medicinali ad uso umano, numero attribuito dall'Agenzia Italiana del Farmaco quando autorizza l'immissione in commercio in Italia). Le recenti linee guida dell’EMA consigliano alle autorità sanitarie di lavorare in sinergia con le società scientifiche, quali sono, in Italia, SIFAP e SIFO, per riconoscere prima di tutto quali sono le eventuali carenze.


Una volta riconosciute, si verifica se sia possibile scrivere un protocollo che garantisca qualità e uniformità nell’allestimento del farmaco carente. È il caso, per esempio, del protocollo sui microclismi di diazepam, citato anche dall’AIFA, grazie al quale è stato possibile allestirli in farmacia in un momento di indisponibilità. Lo stesso vale per i protocolli di allestimento orale di ibuprofene e per la soluzione orale di paracetamolo. È sempre opportuno che il farmacista segnali eventuali carenze alle autorità sanitarie, questo non costituisce solamente un obbligo ma una vera e propria necessità. La SIFAP raccoglie queste segnalazioni e, insieme ai farmacisti ospedalieri, redige eventuali protocolli per l’allestimento di ulteriori forniture di farmaci.


In genere è sempre disponibile un prodotto industriale equivalente, anche nel caso delle sospensioni orali di ibuprofene o paracetamolo, ma può essere necessario, occasionalmente, allestire antinfiammatori a uso orale in compresse o capsule, sciroppi o soluzioni orali in gocce utilizzabili come sedativi della tosse. Gli esperti della SIFAP segnalano inoltre, la possibilità di attingere all’ampio elenco di preparazioni officinali allestibili in farmacia e delle preparazioni salutistiche, specialmente per quello che riguarda i rimedi per i sintomi delle forme influenzali tipiche dell’inverno.


È possibile allestire soluzioni orali in gocce o sciroppi a base di piante medicinali, sempre salutistici o definiti integratori in deroga – a base per esempio di estratti di Altea – oppure officinali perché allestiti grazie a una monografia presente nella Farmacopea di uno degli Stati appartenenti alla UE, a base di Piantaggine. O, ancora, grazie alle indicazioni contenute nel capitolo “Preparazioni farmaceutiche specifiche” nella Farmacopea ufficiale italiana, preparati a base di destrometorfano in gocce o sciroppi. I dati e le recenti analisi del ministero della salute dimostrano come SIFAP e SIFO possono rispondere alle necessità dei pazienti e alle eventuali carenze presenti sul territorio.


Raccolta Dati


Capiamo quindi l’importanza di una mappatura precisa e completa, comprendente tutto il territorio nazionale della presenza delle farmacie galeniche. Le preparazioni galeniche costituiscono chiaramente un elemento integrativo capace di venire in soccorso alla crescente domanda di farmaci.


Nella farmacia Galione potrete trovare una vasta gamma di prodotti farmaceutici e parafarmaceutici utili per la vostra salute e per il vostro benessere. I prodotti Galione possono costituire un ottimo alleato per il nostro equilibrio fisiologico, come ad esempio:


  1. Alga Spirulina, soluzione in gocce a base di alga spirulina, molto utile per mantenersi in forma, inoltre costituisce un formidabile neuroprotettivo, antiossidante, riduce il livello di colesterolo, è fonte di energia ed è capace di rafforzare il sistema immunitario.

  2. Per le naturali difese dell’organismo, preparazione liquida in gocce a base di: Lattoferrina, Echinacea, Uncaria.

  3. Gel per gli stati dolorosi e flogistici di varia natura, preparato in gel per il Trattamento locale di stati dolorosi e flogistici di natura reumatica o traumatica delle articolazioni, dei muscoli, dei tendini e dei legamenti. Diclofenac 4% Gel British Pharmacopoeia. Posologia: 2-3 applicazioni al giorno con leggero massaggio sulla zona da trattare. Avvertenze: tenere lontano dai bambini. Non disperdere nell'ambiente. Solo per uso esterno. Flacone Airless da 50 ml

7 visualizzazioni0 commenti

Kommentit


bottom of page