top of page

Farmaci galenici e preparati galenici qual è la differenza?

Spesso davanti all’offerta di prodotti galenici si può avere qualche dubbio: non tanto sull’efficacia degli stessi o sulla sicurezza nell’utilizzarli, quanto sulle differenze fra i diversi prodotti.


È importante sapere che i prodotti galenici disponibili in farmacia sono assolutamente sicuri: infatti la preparazione degli stessi è effettuata in un apposito laboratorio, spesso collegato alla farmacia, da farmacisti esperti e dotati delle conoscenze e delle autorizzazioni necessarie.


Per conoscere meglio il mondo dei prodotti galenici può essere utile approfondire alcuni aspetti a essi collegati: partendo dalla differenza fra farmaci galenici e preparati galenici. In effetti questi termini potrebbero trarre in inganno, quindi è meglio fare chiarezza.


Farmaci galenici: cosa sono?


Quando si parla di farmaci galenici si intendono tutti quei farmaci che vengono preparati da un farmacista dotato delle apposite autorizzazioni in un laboratorio dedicato alla preparazione di prodotti galenici. I farmaci galenici sono prodotti seguendo in modo preciso e accurato le indicazioni date da un medico con apposita prescrizione, dedicata a un singolo paziente.


Da questa descrizione è facile capire come i farmaci galenici vengono preparati “su misura”: questo per quel che riguarda la forma farmaceutica, il principio attivo, il dosaggio e gli eventuali eccipienti. Quando il farmaco viene realizzato per un singolo paziente, per esempio per venire incontro a eventuali particolari necessità in termini di eccipienti, forma o dosaggio, sono detti farmaci galenici magistrali.


Farmaci galenici: possiamo fidarci?


Abituati da tempo a utilizzare solo farmaci di produzione industriale, abbiamo dimenticato che per secoli il lavoro del farmacista non era quello di vendere, bensì quello di preparare i farmaci.


Tanta è l’abitudine che ci può sembrare quasi anacronistica l’idea di un farmaco preparato su misura, magari in un laboratorio pieno di alambicchi e mortai. La realtà è molto diversa: attualmente i laboratori galenici utilizzano strumenti analoghi a quelli utilizzati per la produzione di farmaci a livello industriale.


Inoltre la possibilità di avere a disposizione un farmaco “personalizzato” può essere utile in molte situazioni: per esempio quando un determinato farmaco diventa difficile o impossibile da reperire, o quando si mostra un’allergia a un determinato eccipiente.

La sicurezza e l’efficacia dei farmaci galenici è pari a quella dei farmaci industriali.


Preparati galenici: cosa sono?


Quando invece si parla di preparati galenici, detti anche formule officinali, si intendono tutti quei prodotti che non sono farmaci, quanto sono piuttosto equiparabili agli integratori. Anche questi vengono preparati in un laboratorio galenico: e il farmacista, durante la preparazione, si deve attenere in modo scrupoloso alle ricette e alle indicazioni previste dalla Farmacopea Europea (che disciplina la composizione di farmaci e integratori).


I preparati galenici officinali sono prodotti di libera vendita: quindi li possiamo acquistare senza la necessità di una ricetta medica. Rispetto agli integratori di produzione industriale, i preparati galenici officinali offrono una qualità controllata, grazie alla scelta delle migliori sostanze, e la possibilità di personalizzare la composizione (sempre nel rispetto delle indicazioni della Farmacopea) a seconda delle esigenze individuali del singolo cliente, per un prodotto sicuro ed efficace.

7 visualizzazioni0 commenti

Комментарии


bottom of page